Il_Gheppio 1,408,766 contatti Pro_Loco_Pozzallo 1 utenti collegati
Agenzie Marittime
Agenzie Viaggi
Autobus e Treni
Autonoleggi e Taxi
Imprese Portuali
Navi e Traghetti

Agriturismo
Alimentari
Pasticcerie Gelaterie
Prodotti Tipici
Ristoranti e Pizzerie
Rosticcerie

Affittacamere
Agenzie Immobiliari
Alberghi e Residence
Bed & Breakfast
Campeggi
Case Vacanze

Associazioni
Bar e Caffetterie
Centri Sportivi
Cinema e Teatri
Pubs e Locali Notturni
Stabilimenti Balneari

Biblioteche e Musei
Edicole e Librerie
Luoghi di Culto
Itinerario
Personaggi Illustri
Scuole

Villa Tedeschi

Ingresso Villa Tedeschi - Pozzallo

Alla periferia di Pozzallo, nel quartiere denominato Scaro, è situata la Villa Tedeschi, acquistata dal Comune nel 1979. Originariamente la grande Villa, con tante stanze, con i rustici per la servitù e con una cappella privata, sorgeva su una collinetta degradante verso il mare, in mezzo al verde dei carrubeti e dei campi.

Attualmente l'imponente complesso architettonico confina per tre lati con gli edifici del centro abitato, per l'altro si affaccia su una zona verde che lo separa dalle costruzioni che si sono interposte tra la Villa ed il mare. Una residenza estiva, come tante altre dell'area iblea, decorosa, elegante ma sobria, improntata ad un gusto che fa trapelare una vita ordinata e scandita secondo regole di un'aristocrazia che vive con le risorse delle proprie aziende agricole.

Nulla sappiamo sui tempi di Villa Tedeschi e sui progettisti. Un ingegnere o un architetto della fine dell'800 o dei primi del '900 asseconda la tradizione delle brave maestranze locali, senza lasciare correre però, senza farsi prendere la mano dalle tendenze a caricare con motivi decorativi vistosi i dettagli delle modanature dei balconi e delle finestre, cura la facciata con elementi geometrici e floreali stilizzati, quanto basta ad individuare il rango aristocratico.

Il corpo centrale dell'edificio residenziale, a due piani, presenta la simmetrica disposizione, ai lati del portale d'ingresso, di finestre e di balconi che si risolvono in un lungo e lineare balcone al piano superiore. Lateralmente e nella parte posteriore la simmetria, l'equilibrio ed il decoro fanno posto alla funzionalità degli ambienti interni e le finestre ed i balconi sono disposti in modo irregolare.

Villa Tedeschi - Cappella Gentilizia - Pozzallo

La Cappella Gentilizia è disegnata dall'architetto Giovanni Raimondi che ha voluto realizzare un'architettura dotta legata ad una moda cittadina (liberty). Sia l'interno che l'esterno nei due prospetti sono curati in ogni dettaglio. Nulla è lasciato alla dilettante mano degli scalpellini locali. Dai larghi e bassi stipiti scanalati ai capitelli spiraliformi, dagli archi ribassati alle colonne, dalle sinuose inferriate alla porta in legno, tutto ubbidisce a uno stile raffinato e lontano, diverso da un linguaggio accademico in uso in tante altre realizzazioni architettoniche.

Una cappella senza compromessi con la tradizione locale, indizio di un committente aperto al nuovo, al moderno. Le maestranze locali, forse senza accorgersene, hanno contribuito a fare un'opera valida nella composizione geometrica dei pavimenti negli spazi esterni.



rubriche
Blog
Angolo dei Poeti
Appuntamenti
Auguri a...
Chat Room
Forum
Guest Book
Mailing List
Mercatino
Sondaggio
Web News

leggi posta password


Guida di Pozzallo © 2002-2012 Associazione Culturale Nero Su Bianco
sito web www.nerosubianco.info - email guida@pozzallo.net
Viale Papa Giovanni XXIII, 41/A - 97016 Pozzallo RG - ITALY
Tel +39 0932 955718 - Mob. Ph. +39 338 4625161